Pedinamento:12 modi per sapere se sei pedinato da un investigatore. Pt.2
20198
post-template-default,single,single-post,postid-20198,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

12 modi per sapere se sei pedinato da un investigatore privato (pt. 2)

12 modi per sapere se sei pedinato da un investigatore privato (pt. 2)

Pedinamento: vivi con il terrore che la tua dolce metà possa farti seguire da un investigatore privato?

Nonostante tu abbia applicato i nostri primi 6 consigli, senti ancora il fiato di un investigatore privato sul collo? O più semplicemente, vuoi diventare uno smascheratore seriale di detective?

Allora cosa aspetti? Ecco gli ultimi sei punti che ti consentiranno di goderti le tue scappatelle in tutta tranquillità.

10 modi per sapere se sei pedinato

7) Pazienta dieci minuti.

Se sei riuscito a reggere tuo marito o tua moglie per 15 anni, non sarà difficile per te scoprire se un’agenzia di investigazioni è alle tue calcagna. Il trucco è portare pazienza. Quando esci di casa, parcheggia l’auto ed entra in un bar. Attendi circa 10 minuti e controlla chi entra. E’ prassi consolidata per ogni detective dare 5 minuti “di agio” all’indagato, per comprendere se la permanenza all’interno del bar/ristorante/negozio sarà breve o prolungata. Dieci-quindici minuti dopo il tuo ingresso al bar/ristorante, vedrai certamente entrare un avventore particolarmente attento ai tuoi movimenti. Voilà: ecco il tuo investigatore privato!

Come faccio a sapere se sono pedinato tramite GPS

8) Disattiva i localizzatori sul telefono.

 Hai accesa l’opzione “Trova il mio Iphone” e tuo marito o tua moglie hanno spesso accesso al tuo telefono? Non importa che tu abbia cancellato tutti i messaggi di whatsapp per non far scoprire il tuo tradimento. Se il coniuge sa dove sei, così può saperlo l’investigatore privato.

Sono pedinato da investigatore privato?

9) Resetta spesso il tuo smartphone.

La privacy, questa sconosciuta! Nell’epoca del digitale, esistono diversi software spia che possono essere utilizzati per scoprire facilmente il tuo tradimento. Attenzione, i software spia installati sullo smartphone sono assolutamente illegali, ma la curiosità spinge spesso il coniuge verso agenzie investigative senza scrupoli. La buona notizia è che la quasi totalità dei software spia si cancellano una volta effettuato il reset completo del tuo smarphone, o l’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo. Ed ecco che gli aggiornamenti non saranno più una scocciatura!

Sapere se sono seguito da investigatore privato

10) Guarda gli specchietti.

Gli specchietti retrovisori non servono solo per controllare il trucco o il frontale della Porsche che ci ha appena sorpassati. Servono soprattutto per controllare chi ci segue. Se sospetti di essere seguito da un detective privato, ricordati di stringere amicizia con lo specchietto retrovisore, e tieni ben presente la regola del tre. Normalmente, a tre auto di distanza dalla tua ci sarà l’auto che ti pedina.

11) Tocca il posteriore.

Non ci stiamo riferendo a quello dell’amante, ma alla tua automobile. Se ancora non sei riuscito a localizzare nessuno, può comunque darsi che qualcuno stia localizzando te: tramite un GPS. Si tratta di uno strumento grande come un pacchetto di sigarette, che permette all’investigatore matrimoniale di scoprire la tua infedeltà coniugale seguendoti a distanza, tramite un palmare o uno smartphone. I GPS applicati sulle auto sono magnetici e vengono pertanto posti nel “fascione” sotto il paraurti posteriore dell’automobile da seguire. Vai sotto la tua macchina, metti una mano tra la marmitta (quando è fredda!) ed il paraurti e tasta bene. Se trovi una scatola di plastica nera…. Beh, sai per certo di avere un investigatore privato che ti pedina.

Sono pedinato da un detective privato?

12) Fallo toccare a chi se ne intende.

Se paraurti, marmitte e GPS non sono il tuo pane quotidiano, consulta un’agenzia investigativa o recati da un meccanico/gommista. Una volta messa l’auto sul ponte, sarà molto più semplice controllare la presenza di sistemi di rilevazione applicati da detective privati.

Se hai seguito passo passo la nostra guida per il perfetto tradimento, non dovrebbe essere difficile smascherare buona parte degli investigatori privati in zona.

Attenzione però: conosciamo un’agenzia investigativa particolarmente professionale che non si farà mettere in scacco da queste semplici mosse. Quale? La nostra, ovviamente 😉

DESIDERI INFORMAZIONI SULLE INVESTIGAZIONI PRIVATE?

Raccontaci il tuo caso: Carpinvest Group opera con massima discrezione e professionalità.



RACCONTACI IL TUO CASO

RICHIEDI CONSULENZA GRATUITA





Ho letto e accetto la politica di privacy